rodo__content_html

Condizioni commerciali generali

  1. Area di applicazione e informazioni generali
    1. Le presenti condizioni d’utilizzo (denominate di seguito “CCG”) si riferiscono all’utilizzo dell’offerta online productz.com (denominata di seguito “sito”) da parte degli utenti (denominati di seguito “utenti”). Productz.com è gestito da Productz MIB GmbH (denominato di seguito “fornitore”), Linienstr. 23, 10178 Berlino.
    2. Il fornitore presta i servizi esclusivamente in base alle presenti CCG, a meno che diversamente concordato in forma scritta tra l’utente e il fornitore. Eventuali condizioni commerciali generali degli utenti, non si applicano. Diventano parte del contratto solo se questa azione è stata esplicitamente concordata in forma scritta.
    3. La lingua del contratto è esclusivamente la lingua tedesca.
    4. La versione attuale delle presenti CCG è disponibile su: productz.com/it/CCG.
    5. Il fornitore non conserva copie di queste CCG e non le condivide.
  2. Stipulazione del contratto e registrazione
    1. Dopo la registrazione online e la creazione del profilo o la creazione del contenuto (vedi § 3) sul sito, viene stipulato il contratto tra l’utente e il fornitore.
    2. L’oggetto del contratto di utilizzo è l’utilizzo gratuito del sito, in particolare la creazione di contenuti, quali descrizioni dei prodotti, recensioni o addizione di foto.
    3. Prima che l’utente possa trasmette un contenuto, egli deve accettare le presenti CCG apponendo un flag nell’apposito campo.
    4. Per creare il profilo, occorre creare l’account utente. L’account utente è composto da un nome utente e da una password (“dati di accesso”). L’account utente non è tuttavia richiesto per creare contenuti sul sito.
    5. La creazione dell’account utente richiede l’inserimento di un indirizzo di posta elettronica valido. Questo indirizzo serve anche per comunicare con il fornitore.
    6. L’utente assicura che i dati inseriti o conservati sul suo account sono aggiornati e corretti. Non è ammesso l’utilizzo di pseudonimi. Se i dati conservati cambieranno, occorre aggiornarli immediatamente.
    7. L’utente non può richiedere l’attivazione dell’account. Il fornitore può in ogni momento rinunciare all’attivazione dell’account senza dare motivazioni o annullarla.
    8. L’utente si impegna ad avere cura dei propri dati di accesso. L’utente non può rivelare i propri dati di accesso a terzi né permettere l’accesso al suo account da parte di terzi. L’utente è responsabile verso il fornitore del comportamento dei terzi a cui egli trasmette i suoi dati di accesso, nonché dei comportamenti propri. Se l’utente suppone che i suoi dati di accesso sono stati rubati, deve comunicarlo immediatamente al fornitore.
  3. Creazione dei contenuti 
    1. Gli utenti possono creare contenuti, quali descrizioni dei prodotti o recensioni e aggiungere le foto sul sito. I contenuti possono essere creati tramite gli appositi campi. Le funzioni sono condivise gratuitamente da parte del fornitore.
    2. L’utente non può chiedere di mantenere determinate funzioni, servizi o aree gratuite. Il fornitore si riserva il diritto di modificare, sospendere o mettere a disposizione, solo a pagamento, una parte o tutte le funzioni, servizi e aree gratuite senza preavviso.
    3. Il fornitore ha il diritto, in ogni momento, di bloccare l’accesso a determinati contenuti, ad esempio quando c’è il sospetto che questi violino la legge o i diritti dei terzi.
    4. Il fornitore si impegna a garantire il corretto funzionamento della piattaforma. Ciò riguarda solo i servizi che dipendono dal fornitore.
    5. Il fornitore può limitare l’accesso all’intero sito o una sua parte, in maniera temporanea o a tempo indeterminato, a causa dei lavori di manutenzione, di questioni relative all’efficacia e di altri eventi che non dipendono da lui.
  4. Obblighi dell’utente
    1. Creando e pubblicando contenuti tramite la piattaforma, l’utente si impegna ad osservare la legge vigente (ad esempio il diritto penale, il diritto della concorrenza e della tutela dei minorenni, nonché gli obblighi legislativi di informazione derivanti dalla legge tedesca sui mezzi di comunicazione TMG), circa il divieto di utilizzo dei dati dei terzi senza il loro consenso e il rispetto dei diritti dei terzi (ad esempio la protezione delle denominazioni, dei marchi, dei diritti d’autore e dei dati personali). Ciò riguarda in particolare l’inserimento e la pubblicazione dei link tramite la piattaforma. È vietato, in particolare, pubblicare contenuti che rappresentano, riguardano o contengono:
      • razzismo;
      • esaltazione della violenza e di qualsiasi tipo di estremismo;
      • intimazione e istigazione a commettere reati e violazioni, minacce relative alla vita, alla salute o ai beni;
      • istigazione contro persone o aziende;
      • dichiarazioni che violano i beni altrui, che insultano, diffamatorie e calunniose e che violano le regole della concorrenza leale;
      • contenuti che violano i diritti d’autore o gli altri diritti della proprietà intellettuale;
      • molestie sessuali;
      • pornografia;
      • materiali e linguaggio offensivi, sessisti, osceni, volgari, che provocano ripugnanza o disgusto;
      • proselitismo religioso.
         
    2. I contenuti protetti dal diritto d’autore, possono essere inseriti nelle note, senza autorizzazione del proprietario dei diritti d’autore, esclusivamente nell’ambito della legge vigente relativa alle citazioni. Le citazioni devono essere appositamente indicate con l’inserimento della loro fonte. Le citazioni in lingue straniere devono essere tradotte in tedesco in modo tale da rendere il loro testo generale. Le note citate e/o tradotte in modo errato, possono essere cancellate o corrette da parte del fornitore.
    3.   Ai sensi della legge sul diritto d’autore e della legge sul diritto d’autore nell’arte, l’utente si impegna, prima di postare foto e filmati, ad acquisire il consenso delle parti interessate, in particolare dei loro autori e delle persone in essi rappresentate.
    4. L’utente deve cessare ogni azione che può interferire e/o sovraccaricare il funzionamento della piattaforma, dei servizi offerti e/o dell’infrastruttura tecnica. In particolare:
      • utilizzo di software, script o database relativi all’utilizzo della piattaforma;
      • lettura, blocco, sovrascrittura, modifica e copia automatica dei dati, a meno che sia necessario per utilizzare la piattaforma in modo conforme all’uso previsto.
    5. L’utente non può utilizzare, copiare, condividere e/o pubblicare i dati, a cui si può accedere tramite la piattaforma.
    6. L’utente non può utilizzare i dati, completi o parziali, acquisiti tramite le richieste e l’utilizzo della piattaforma o condivisi sulla piattaforma
      •   per creare il proprio database, sotto qualsiasi forma e/o
      • per trattare i dati commerciali o fornire informazioni e/o
      • per qualsiasi altra applicazione commerciale.
         
    7. In caso di interferenze nell’utilizzo del sito o delle sue funzioni, l’utente lo comunicherà immediatamente al fornitore. Ciò si riferisce anche alle situazioni, in cui l’utente entrerà in possesso di contenuti pubblicati dai terzi, che in modo evidente violano il § 4.
    8. Nel caso in cui il contenuto comprende un link ai siti dei terzi, l’utente deve assicurare che è autorizzato all’utilizzo del link e che il relativo sito (“sito finale”) è conforme alla legge vigente e ai diritti dei terzi ai sensi del § 5 comma 1.
    9. Senza l’esplicito consenso del fornitore, l’utente può utilizzare il sito solo ai fini personali e non può pubblicizzare se stesso né i terzi.
  5. Diritti di utilizzo dei contenuti
    1. L’utente concede al fornitore il diritto illimitato territorialmente e temporalmente, non revocabile, non esclusivo e gratuito di utilizzare i contenuti, in particolare descrizioni, commenti e risposte, al fine di pubblicarli sulla piattaforma. L’operatore è autorizzato ad utilizzare e modificare questi dati in qualsiasi momento. Si tratta in particolare del diritto di copiare, diffondere, riprodurre in pubblico, condividere in pubblico e concedere le licenze ai terzi. L’utente rinuncia al diritto di indicare il nome dell’autore. La presente disposizione non limita la possibilità di concedere ai terzi il diritto di utilizzo dei dati da parte dell’utente, conformemente ai modelli di licenze definiti. Il fornitore non è obbligato a cancellare i dati pubblicati dopo lo scioglimento del presente contratto né dopo la cancellazione dell’account dell’utente.
    2. I diritti relativi alle opere create e pubblicate dal fornitore, spettano esclusivamente al fornitore. È vietato copiare e/o utilizzare questi grafici, file audio, sequenze video e/o testi ecc. in altre pubblicazioni elettroniche o stampate, senza l’esplicito consenso del fornitore.
  6. Garanzia e responsabilità
    1.   Il fornitore non controlla i dati né i link degli utenti prima della loro pubblicazione sulla piattaforma. Per questo motivo, il fornitore non può e non è in grado di garantire la correttezza, precisione, accuratezza, attendibilità, adeguatezza dei dati pubblicati dagli utenti sulla piattaforma. Il fornitore non ritiene i contenuti pubblicati come propri. Il fornitore non garantisce la correttezza dei dati pubblicati. Il fornitore fornisce la funzione “Comunica un problema” sulla piattaforma, tramite la quale è possibile comunicare i sospetti di violazione dei diritti e l’incorrettezza dei dati. Il fornitore si riserva il diritto di eseguire controlli a campione.
    2.   Responsabilità illimitata: Il fornitore ha la piena responsabilità per negligenza intenzionale e grave e in conformità con la legge sulla responsabilità del prodotto. Il fornitore è responsabile per piccole negligenze in caso di morte, lesioni corporee e danni alla salute.
    3. Inoltre, vige la seguente responsabilità limitata: In caso di piccola negligenza, il fornitore è responsabile solo se è stato violato un essenziale obbligo contrattuale, l’esecuzione del quale permette la corretta realizzazione del contratto e l’osservanza del quale l’utente ha il diritto legittimo di pretendere (obbligo cardinale). L’importo della responsabilità per piccola negligenza è limitato all’ammontare del danno, che era prevedibile al momento della stipulazione del contratto e della formazione del quale occorre tener conto.
    4. Questa limitazione di responsabilità si riferisce anche ai subappaltatori del fornitore.
    5. L’utente è responsabile di tutte le azioni eseguite durante l’utilizzo dell’account utente. L’utente non è responsabile se non può rispondere per l’incorretto utilizzo del suo account utente, quando non ha violato l’obbligo di accuratezza.
  7. Esenzione di responsabilità
    1. L’utente esonera il fornitore e i suoi dipendenti o i subappaltatori dalla responsabilità in caso di violazione di legge presunta o reale e/o violazione dei diritti dei terzi in relazione alle azioni intraprese durante l’utilizzo della piattaforma verso qualsiasi relativa pretesa da parte dei terzi. Inoltre, l’utente si impegna a rimborsare tutte le spese, sostenute dal fornitore in relazione alle pretese da parte dei terzi. Le spese da rimborsare comprendono anche le spese necessarie per la difesa legale.
  8. Disdetta
    1. Il contratto stipulato tra l’utente e il fornitore è a tempo indeterminato e può essere sciolto in ogni momento senza preavviso e senza motivazione.
    2. Il diritto delle parti di recedere dal contratto, sotto forma di disdetta, per giusta causa, resta inalterato.
    3. In caso di disdetta, l’utente perde l’accesso al proprio account e ai contenuti ivi compresi.
  9. Modifica delle CCG
    1. Il fornitore ha il diritto di modificare o integrare le condizioni d’utilizzo, mantenendo un ragionevole periodo di disdetta. Il fornitore comunica all’utente registrato le modifiche e le integrazioni alle presenti CCG in forma scritta tramite posta elettronica o durante l’accesso, senza necessità di inviare o trasmettere la nuova versione delle CCG in altro modo. Una notifica relativa alla modifica e il link alle CCG modificate, sono sufficienti. In mancanza di opposizione in forma scritta dell’utente alle modifiche, entro 14 giorni dalla data della comunicazione, corrisponde all’accettazione delle modifiche. Il fornitore includerà questa informazione nella notifica delle modifiche. Se l’utente si oppone alle modifiche entro il termine indicato, il fornitore ha il diritto di disdetta dell’utilizzo dal momento di entrata in vigore delle CCG modificate o integrate, tuttavia non prima di due settimane dalla scadenza del termine del diritto di opposizione. Le informazioni relative alle condizioni di disdetta, sono disponibili nel § 8.
  10. Disposizioni finali
    1. Se il contratto comprende disposizioni non efficaci, esse non influiscono sull’efficacia della restante parte del contratto.
    2. Se l’utente è un’azienda che svolge un’attività commerciale, una persona giuridica di diritto pubblico o un fondo speciale di diritto pubblico, il luogo di giurisdizione di tutte le controversie relative al contratto tra l’utente e il fornitore, è Berlino.
    3. In caso di disaccordi con i nostri clienti, cerchiamo sempre di risolverli in via amichevole. Inoltre, non siamo soggetti ai procedimenti di risoluzione delle controversie davanti alla commissione di arbitrato dei consumatori e non possiamo offrire questo tipo di procedimento. È possibile tuttavia utilizzare la piattaforma della Commissione europea per risolvere le controversie in via extragiudiziale. L’accesso alla piattaforma della Commissione europea relativa alla risoluzione delle controversie online, è disponibile al seguente link: https://ec.europa.eu/consumers/odr/main/index.cfm?Event=main.home.chooseLanguage